Newsletter Contatto     Upload     Cerca
Poesia mondiale

Poesia mondiale

Visite: 570

Poesia mondiale

Il primo gol manco a dirlo
fu del grande Andrea Pirlo
la partita fu ormai vinta
col raddoppio di Iaquinta

Poco è servito suonar il violino
ad Alberto Gilardino
non arrivò il secondo gol
anzi subimmo l'autogol

Alla terza partiron i razzi
per il gol di Materazzi
i cechi furon eliminati
e agli ottavi siam passati

Sembrava facile si diceva
passare ai quarti si poteva
gli australiani furon cotti
solo grazie al rigor di Totti

Il primo gol fu di Zambrotta
che tirò una gran botta
si sentiron sino i tuoni
per i gol di Luca Toni

La Germania mollò l'osso
con il gol di Fabio Grosso
ai tedeschi non sembrò vero
il raddoppio di Del Piero

In finale son tutti tesi
la si gioca con i francesi
han lottato da gran leoni
per farci urlar: siam CAMPIONI

Abbonati al mio Feed  Seguimi su Facebook  Seguimi su Twitter