Newsletter Contatto     Upload     Cerca
Deliri tecnologici

Deliri tecnologici

Visite: 498

Deliri tecnologici

1. Credi che la clonazione cellulare sia un metodo facile per avere due telefonini.
2. Tenti di mandare e-mail al forno a microonde.
3. Sei di cattivo umore perché il tuo forno a microonde non ti risponde mai.
4. Non guardi più dalla finestra appena sveglio, perché temi sia pay-per-view.
5. Quando scrivi di pugno cerchi salvare ogni tanto, ma non trovi il comando.
6. Non scendi dall’auto fino a quando non compare la scritta GAME OVER.
7. Sull’onda dell’entusiasmo hai concesso alla filippina che ti pulisce la casa di farlo con il telelavoro da casa sua.
8. Quando stiri impugni il ferro come un mouse e cerchi di cliccare sulle pieghe come fossero ipertestuali.
9. Ti sei fatto fare il software, che per ogni minuto ti calcola le tariffe più convenienti per telefonare, ma non riesci a fare una chiamata più lunga di venti secondi, perché la tariffa continua a cambiare.
10. In ascensore dopo aver premuto il pulsante del piano, cerchi il tasto "Invio".
11. Quando guardi una partita in televisione, cerchi di interagire con un joystick.
12. Telefoni alle aziende solo per ascoltare "Imagine" sulla musichetta del centralino.
13. Pratichi cyber sex nella speranza di scoprire che il sesso del tuo partner, in realtà, è solo zippato.
14. Maneggi i DVD con i guanti per non lasciare impronte digitali.
15. Credi che l’hard disk sia un astronave dove si proiettano film porno.
16. Fai vaccinare ogni inverno il tuo computer contro i virus.
17. Dopo aver fumato una sigaretta apri una finestra di Windows per fare aria.
18. L’ultima volta che hai tentato di programmare il videoregistratore hai attivato l’allarme elettronico di casa.
19. Sei certo che il millenium bug stata tutta una montatura, perchè nell’anno 1000 non avevano fatto così tante storie.
20. Quando ritiri il tagliando al casello dell’autostada chiedi anche un estratto conto.
21. Consulti il numero verde Infostrada prima di metterti in viaggio, per sentire le condizioni del traffico.
22. Pensi che il CD-ROM contenga unicamente musiche tzigane.
23. Credi che a scuola, durante l’intervallo si tirino il tasto cancelletto.
24. Pensi che le seppie, oltre che a getto d’inchiostro, esistano in versione laser.
25. Usi il verbo "downloadare" per chiedere una mano a scaricare la spesa dalla macchina.
26. Usi lo sportellino del CD-ROM del tuo computer come portabicchiere.
27. Fai le telefonate da casa digitando prima lo zero per prendere la linea.
28. Per inquinare meno, vuoi usare un motore di ricerca catalizzato.
29. Ti chiedi come si faccia a togliere il viva voce dal citofono in strada.
30. Sei convinto che Scanner sia il titolo di un film dell’orrore anni Settanta.
31. Ritieni che lo Space Bar sia un locale molto trendy su Marte.
32. Ti dici certo che il Big Mac sia il modello di punta delle Apple.
33. Credi che per impostare la chiamata a vibrazione del tuo telefonino sia necessario inoltrare richiesta ad un 166 erotico.
34. Identifichi nella Silicon Valley la patria della chirurgia plastica.
35. Ti rammarichi per il fatto che il WcNet sia acquistabile unicamente on line.
36. Cerchi il tasto "Esc" sulla pulsantiera dell’ascensore per far aprire le porte.
37. Pensi che il commercio elettronico sia quello praticato dai negozi con le porte automatiche.
38. Quando suona il campanellino del forno a microonde, vai ad aprire la porta.
39. Quando suonano alla porta, tiri fuori le lasagne dal microonde e le mangi ancora surgelate.
40. Quando metti la spesa sul rullo scorrevole della cassa, aspetti che ti diano la carta d’imbarco.
41. Credi di aver capito quale esatta differenza passi, tra il saldo disponibile e quello contabile.
42. Ti sei segretamente sposato on line, con un marketing consultant della Nuova Guinea, conosciuto in una chat e mai incontrato personalmente.
43. Cerchi di aprire il cancello elettrico del garage con il telecomando della segreteria telefonica.
44. Inserisci il codice del bancomat nel timer del microonde.
45. Non fai un solitario con un vero mazzo di carte da sei anni.
46. Hai una lista di diciotto numeri di telefono per rintracciare la tua famiglia, composta da tre persone.
47. Il tuo partner si è preso una cotta per la signorina che dice "Tim, informazione gratuita, il numero da voi chiamato non è al momento raggiungibile".
48. Ti fanno ridere solo le barzellette lette nella casella e-mail.
49. Smonti il mouse per giocare a basket nel portapenne, con la pallina che c’è dentro.
50. Hai comprato un telefonino nuovo per non dover cancellare gli SMS di quello vecchio.
51. Ti accorgi che è Natale solo perché insieme al saldo, la tua banca ti ha mandato un’agenda.
52. Mentre pensi le tue pupille diventano due piccole clessidre che ruotano.
53. Preferisci compilare la dichiarazione dei redditi, piuttosto che provare a prendere dei tagliandi nella biglietteria informatizzata di un cinema Multisala.
54. La tua digestione produce i suoni di una Playstation.
55. Utilizzi il sistema di navigazione satellitare della tua auto per cercare una penna sulla scrivania.
56. Hai ordinato la libreria con le geometrie del tetris.
57. Quando hai voglia di cambiar vita, ti accontenti di impostare un diverso salvaschermo.
58. La sera, prima di dormire, metti in carica le scarpe.
59. Non ti dai pace, perché nonostante sul tuo CD-ROM PLAYER ci sia scritto "50x", riesci ad inserire un solo disco alla volta.
60. Usi la carta di credito anche per la mancia alla signora che pulisce i bagni degli Autogrill.
61. Quando il tuo interlocutore non ti comprende, cerchi il tasto asterisco.
62. Non sei ancora riuscito a trovare la leva per l’apertura del cofano, nell’abitacolo della tua auto.
63. Quando ti chiedono di giustificare una tua affermazione cerchi di reimpostarne i margini.
64. Perdi di vista gli amici che non hanno un indirizzo di posta elettronica.
65. Cerchi di fregare la fotocellula del rubinetto nel bagno dei ristoranti tenendola in azione con il naso.
66. Segni la data di scadenza dello yogurt sul tuo organizer elettronico.
67. La suoneria del tuo cellulare riproduce una melodia di Dario Baldan Bembo.
68. La tua occupazione più eccitante è consultare la pagina "Ultim’ora" del Televideo.
69. Pensi che le droghe sintetiche siano quelle con il nome corto.
70. Non consulti la voce "interrogazioni" allo sportello Bancomat perché non ti senti mai abbastanza preparato.
71. L’ultimo libro che hai letto è stato quello delle istruzioni per l’uso del modem.
72. Cambi il tappetino del mouse a seconda dell’umore.
73. Pensi che il Backup sia un sistema per rimettere il Ketch Up nella bottiglia.
74. Rispondi sempre alla vocina elettronica del casello autostradale che ti dice "arrivederci, guidate con prudenza"
75. Ogni volta che fai rifornimento al self service ti meravigli del fatto che esistano ben tre tipi di carburante.
76. Credi che lo schermo al plasma contenga sangue.
77. Ti siete fatta tatuare il codice pin sull’avambraccio.
78. Nella prima settimana di connessioni ad Internet, facendoti cogliere dall’entusiasmo, ti sei iscritto a centinaia di mailing list e ora non hai più il tempo di vedere gli amici.
79. Pensi che il microchip sia una patatina piccolissima.
80. Credi che il codice shoview sulla guida dei programmi TV indichi in realtà il numero di ascoltatori della trasmissione.
81. Ti dici certo del fatto che Lara Croft si sia rifatta il seno.
82. Pensi che Raisat sia il nuovo re di Giordania.
83. Sei convinta che ci sia un coffee break ogni volta che si rompe una tazzina.
84. Giocando a Monopoli ti disinteressi delle stazioni e dell’acqua potabile, per tentare la scalata alla Telecom.
85. Non riesci a resistere alla tentazione quando un banner pubblicitario dice "clicca qui"
86. Pensi che l’accesso remoto, risalga a molto tempo fa.
87. Non riesci a mandare fax con il telefonino perché non sai dove inserire il foglio da inviare.
88. Non fai più domande a nessuno, perché temi che ci sia sempre lo scatto alla risposta.
89. Credi a tutte le catene di S.Antonio che ti ritrovi nella casella e-mail e le inoltri.
90. Quando ti chiedono che sport pratichi rispondi "zapping".
91. Le lucine del tuo modem tendono a ipnotizzarti.
92. Hai dovuto togliere tutti i mobili di casa, per lasciar spazio al tuo nuovo sistema mega-ultra-dolby surround, che usi per vedere le estrazioni del lotto in mono.
93. Usi lo zoom 200x della tua telecamera digitale per controllare da casa che non ti stiano rubando l’auto parcheggiata in strada.
94. Pretendi di partecipare alle riunioni di condominio in teleconferenza.
95. Nessuno dei canali che ricevi, grazie alla parabola che hai istallato, parla una lingua a te conosciuta.
96. Non hai ancora capito se il Rewind della tua autoradio autoreverse faccia avanzare o riavvolga il nastro quando ascolti il lato B della cassetta.
97. Ti senti molto potente per il fatto di avere un dominio di posta.
98. Quando ti si impalla il computer infrangi tutti e dieci i comandamenti in un colpo.
99. Immetti ogni giorno il tuo nome nel motore di ricerca sperando che qualcuno abbia parlato di te sul web.
100. L’ultima volta che ti hanno chiesto come si fanno i bambini, hai risposto "si scaricano da internet

Abbonati al mio Feed  Seguimi su Facebook  Seguimi su Twitter