Newsletter Contatto     Upload     Cerca
Le domande fondamentali del XXI secolo

Le domande fondamentali del XXI secolo

Visite: 575

Le domande fondamentali del XXI secolo

1. Perché "separato" si scrive tutto insieme quando "tutto insieme" si scrive separato ?
2. Perché "abbreviazione" è una parola cosi lunga ?
3. Perché i Kamikaze portano un casco?
4. Da dove viene l'idea di sterilizzare l'ago della siringa che serve per l'iniezione fatale ad un condannato a morte?
5. Perché i virus, che non hanno sesso, ci fottono cosi tanto?
6. Perché in questo mondo anche gli zeri, per valere qualche cosa, devono stare a destra?
7. In caso di guerra nucleare, l'elettromagnetismo prodotto dalle bombe termonucleari potrebbe rovinare le mie cassette video?
8. Qual è il sinonimo di sinonimo?
9. Perché non c'è un alimento per gatti al gusto di topo?
10. Se niente si incolla al Teflon, come si è riusciti ad incollare questo alla padella?
11. Perché le ballerine danzano sempre sulla punta dei piedi? Non sarebbe più semplice scritturare ballerine più alte?
12. Voglio comprare un boomerang nuovo. Come faccio a sbarazzarmi di quello vecchio?
13. Perché i negozi aperti 24 ore su 24 hanno la serratura?
14. Perché gli aeroplani non vengono fatti con lo stesso materiale delle scatole nere degli aeroplani?
15. Come si fa a sapere se una parola nel dizionario è scritta sbagliata?
16. Come può avere dei nipoti Paperino se non ha né fratelli né sorelle?
17. Adamo aveva l'ombelico ?
18. Se Superman è cosi furbo, perché si mette gli slip sopra i pantaloni?
19. In un'automobile in moto, l'aria all'interno dei pneumatici gira anch'essa?
20. Se un gatto cade sempre dritto sulle proprie zampe, e una tartina imburrata cade sempre dalla parte del burro, cosa succede quando si incolla una tartina imburrata sulla schiena di un gatto e si lancia questo dalla finestra?
21. Di che colore è un camaleonte quando si guarda nel ghiaccio?
22. Su una navetta spaziale si viaggia alla velocità della luce, i fari funzionano?

Abbonati al mio Feed  Seguimi su Facebook  Seguimi su Twitter